anonimus 7

Commenti di anonimus 7:

  • Inserito il 12-04-2019 per il libro Sulle ali del falco

    CARA CINZIA. sinceramente il suo libro al principio non mi ispirava proprio niente ma leggendolo mi brillavano gli occhi GRAZIE PER AVERMI REGALATO QUESTE EMOZIONI .

  • Inserito il 12-04-2019 per il libro Cento passi per volare

    (commento di voto) Il libro mi é piaciuto molto perché era un capolavoro per ragazzi e adulti . Era pieno zeppo di avventura, fantasia e quello di cui serve per arrivare a scrivere una vita di una persona molto sfortunata ma che comunque riesce a vivere una vita MAGNIFICA

  • Inserito il 20-03-2019 per il libro Oh, Harriet!

    CIAO FRANCESCO Sono rimasto colpito dal suo libro . Sono rimasto colpito dal fatto che nessuno sarebbe stato cosi bravo ad esprimere la semplice regola di essere uguali e che come Harriet, se vogliamo raggiungere un obbiettivo, in questo caso quello di salvare il popolo, possiamo farlo. Riguardo invece alla struttura del testo niente da dire TVB CONTINUA COSI CIAO

  • Inserito il 19-12-2018 per il libro La valigia di Adou

    ciao il libro non mi piace molto ,ma non dico che sono uno scrittore migliore di te però un pò di libri ne ho letti anch'io e per me mancano 2 cose . Uno il libro non è coinvolgente, e due è troppo lento con i tempi.

  • Inserito il 14-12-2018 per il libro La valigia di Adou

    CARA ZITA il libro non mi convince,lo ho quasi finito. Non sono capace di andare avanti; manca quella cosa che ti fa incuriosire e ti fa andare avanti diventando sempre più bello. Per me sono 2 le cose : 1 forse anche per gli altri è un po' lento con i tempi 2 manca quella cosa fondamentale: la SUSPANCE , che è la cosa che ti fa andare avanti. Lo so che sono un criticone"👌👌 ciao

  • Inserito il 15-11-2018 per il libro La valigia di Adou

    Ciao ! inizio ora il libro e spero che mi piaccia . E' molto bello il pezzo in cui scambiano le valigie, diciamo che è il pezzo che da la svolta al libro, ed è da qui che il libro diventa curioso e apre quel cassetto che una volta non era aperto. Come sempre il libro ha quella parte che insegna molte cose per esempio, quanto siamo fortunati noi, insegna anche molte altre cose, specialmente quando il libro è una storia vera UN BACIONE ANONIMUS 7

  • Inserito il 14-11-2018 per il libro Cento passi per volare

    Lucio è riuscito a convivere con una malattia che lo ha portato alla cecità, e che per la quale io, una volta, prima di leggere il libro pensavo non ci fosse "cura" cioè non vedevo vita e speranza se fosse capitato a mè. Dire "MALATTIA SENZA CURA" è una grandissima bugia! perché la cura è dentro di noi è la forza interiore di Lucio che lo fa affrontare con serenità ogni situazione, rispetto al protagonista siamo molto più superficiali. Ci poniamo meno domande e riflettiamo poco su cosa possiamo captare dagli altri sensi che abbiamo come l'udito, la tonalità di una voce ad esempio è per Lucio un libro aperto da cui capiva se chi aveva davanti era giovane o vecchio, deciso o timoroso, oppure dagli odori, o dal semplice toccare un oggetto riusciva a capire molte cose. Mi sono reso conto che io in confronto non entro nei particolari, e a volte mi perdo sensazioni ed emozioni spettacolari. Sono felice di aver conosciuto Lucio, e vorrei imparare ad essere profondo come lui!

  • Inserito il 12-11-2018 per il libro Cento passi per volare

    Di questo libro mi ha stupito come il protagonista che riflettendo su ogni cosa che sente, odora, avverte, coglie molte più informazioni rispetto a noi che con la vista ci facciamo un'idea superficiale di quello che abbiamo di fronte senza porci tante domande, mentre Lucio il protagonista che non vede, coglie maggiori particolari anche da una semplice tonalità di voce, e in conclusione lui ha più un'idea precisa di ciò che lo circonda anche se non l'ha vista, solo perchè ci ha ragionato di più.

  • Inserito il 12-11-2018 per il libro Cento passi per volare

    grazie mille

  • Inserito il 12-11-2018 per il libro Cento passi per volare

    caro Giuseppe non s il perchè non ho mai letto un libro così sentimentale e istruttivo. Io sono un tipo da libri fantasy ma questo libro mi ha fatto capire quante difficoltà possono trovarsi lungo il cammino della vita e di come riuscire a combattere problemi e malattie ...... Un bacione ANONIMUS

  • Inserito il 09-11-2018 per il libro Cento passi per volare

    salve caro giuseppe il tuo romanzo è stato amore a prima vista e la mia candela della curiosità si è accesa all'improvviso. ora che sono Solo al 3 capitolo so che sara proprio il tuo libro a vincere il concorso