Cleopatra

Commenti di Cleopatra:

  • Inserito il 14-04-2019 per il libro Cento passi per volare

    (commento di voto) È un libro che ti travolge nella trama, ti coinvolge mostrando il mondo della montagna con gli “occhi” di un bambino cieco, ti incoraggia a credere in te stesso anche se hai un problema!

  • Inserito il 06-04-2019 per il libro Sulle ali del falco

    Questo libro è bellissimo perché parla di un falco (ed io adoro i rapaci!). Mi “piace” anche che Christian ha un problema, perché quando hai un problema devi stare con gli altri per risolverlo ed in questo caso gli “altri” sono il falco Zefiro. Per me stare con un animale ti fa sentire libero dentro: con lui puoi parlare e fare qualsiasi cosa tu voglia; quando accudisci un animale e lo vedi crescere diventa uno della tua famiglia e ti senti leggero, come se tutti i problemi della tua vita svanissero in quel momento. Questo è il messaggio che mi ha lasciato questo libro. È interessante anche perché usa il linguaggio specifico della falconeria ed ho imparato molto da questo racconto, tanto da aver voglia di iniziare anche io a fare la falconiera, perché interagire con un rapace e insegnare ad un altro essere vivente è un po’ come diventare genitore di quell’animale ed è una cosa che mi attira moltissimo. Grazie per questa fantastica storia!

  • Inserito il 13-03-2019 per il libro La valigia di Adou

    Questo è un libro “strano” ed è l’unico (finora) per il quale non mi viene spontaneo un commento appena finito di leggerlo … forse perché fa pensare, ma non è così coinvolgente. Mi è piaciuta la trama, che racconta dell’amicizia tra due bambini così diversi, che per tutta la storia si pensano e solo alla fine si trovano. Ho apprezzato meno la narrazione in prima persona, che dà voce indifferentemente ad Adou e ad Oreste e non permette di capire subito chi sta parlando, costringendo a volte a rileggere le pagine precedenti per comprendere l’intreccio delle due storie parallele.

  • Inserito il 06-03-2019 per il libro Cento passi per volare

    Il libro è bellissimo perché parla di un’aquila (e io adoro gli animali) e ti travolge nella trama, dici “chissà come va a finire?” e lo leggi tutto in un giorno! Ti mostra il mondo della montagna con gli “occhi” di bambino cieco, partendo da un punto di “vista” diverso da quello a cui siamo abituati e forse anche per questo è così coinvolgente, perché è fuori dal normale ed insolito per noi vedenti. Lucio è un bambino molto coraggioso e ci mostra che, nonostante il suo problema, riesce ad aiutare Tiziano e Zefiro. Spero che sia di incoraggiamento ai bambini che si credono degli incapaci e pensano di non saper fare niente!

  • Inserito il 15-02-2019 per il libro Oh, Harriet!

    Harriet è coraggiosa e non ha paura dell’ignoto per conquistare la sua libertà e quella di tanti altri schiavi come lei. Questo personaggio, veramente esistito, mi ha molto colpito ed ispirato, perché mi ha dimostrato che quando vuoi davvero qualcosa non devi avere paura di farlo e che tutti possiamo essere come Harriet. Spero di leggere tante altre storie come questa, che parlano di persone “normali” e “sconosciute” che nel loro piccolo hanno contribuito a cambiare il mondo.

  • Inserito il 18-01-2019 per il libro Più veloce del vento

    Alfonsina aveva un sogno e non ha mai mollato finché non lo ha realizzato! Questa storia mi è piaciuta davvero molto, perché mi ha insegnato che se voglio davvero una cosa la posso fare, che ci devo credere fino in fondo anche se qualcuno mi deride e mi dice di lasciar perdere. Spero che tu continui a scrivere libri con questi insegnamenti e che ci siano sempre più Alfonsine tra di noi!