Gufo307

Commenti di Gufo307:

  • Inserito il 15-05-2019 per il libro Cento passi per volare

    Allora ci vediamo Venerdì a Trento! Ciao!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! : - )

  • Inserito il 15-05-2019 per il libro Più veloce del vento

    una volta mi hanno chiesto un libro che non mi era piaciuto, e io ho detto: "Più veloce del vento"

  • Inserito il 15-05-2019 per il libro Più veloce del vento

    Il tuo ibro mi è piaciuto. Scusa, continuo a dire bugie

  • Inserito il 03-05-2019 per il libro Più veloce del vento

    Ciao Tommaso, quando bisogna scrivere un libro non bisogna farlo in una giornata "no", altrimenti viene male, come questo.

  • Inserito il 03-05-2019 per il libro Più veloce del vento

    Esatto!!!!! Questo libro è brutto

  • Inserito il 03-05-2019 per il libro Più veloce del vento

    No!!! Ti do un 5

  • Inserito il 03-05-2019 per il libro Cento passi per volare

    **********ATTENZIONE SPOILER!!!************* (commento di voto) Il mio libro preferito tra quelli di Sceglilibro è stato Cento passi per volare. E' stato scritto da Giuseppe Festa. Questo libro parla di Lucio, un ragazzo di 14 anni, che ha perso la vista quando era bambino. Nonostante ciò continua a seguire la sua passione: andare in montagna. Lo fa consua zia Bea, che quando Lucio era bambino gli aveva promesso di portarlo sulle Dolomiti, e così fa. Per camminare in montagna, oltre al bastone da trekking usa una lunga sciarpa di seta; il ragazzo ne tiene un'estremità,mentre Bea , che fa strada, tiene l'altra; così che Lucio senta le variazioni del terreno e agisca di conseguenza. Arrivati sulle Dolomiti la zia porta il ragazzo al rifugio "Cento passi", dove conosce il gestore che ha una nipote,Chiara, che aiuta lo zio al rifugio. Durante la cena arriva una guida alpina, Tiziano,che promette a Lucio, Bea e Chiara di portarli a osservare un aquilotto nato da poco: Zefiro. La vita di Lucio si intreccia con quella del piccolo aquilotto, che è stato rapito da due bracconieri. Così i genitori di Zefiro cercano di recuperareil figlio, ma senza successo.Alla fine Tiziano arresta idue bracconieri e libera l'aquillotto, riportandolo nel suo nido. Lucio assiste ala liberazione deel'aquilotto. Di questo libro mi è piaciuto quasi tutto, soprattutto la personalità di Lucio e la suua determinazione. Lo consiglio a tutte le persone della mia età, in particolare a tutti coloro che seguono le loro passioni. La frase che mi è piaciuta di più è stata:"La parola impossibile non esiste nel mio vocabolario". Questa frase è detta da Lucio, per indicare che lui non si fermava mai davanti ad un ostacolo ma cercava in tutti i modi di superarlo. Il mio voto è 9/10

  • Inserito il 22-01-2019 per il libro Più veloce del vento

    Bell'argomento, ma il libro è brutto.

  • Inserito il 07-01-2019 per il libro Più veloce del vento

    Quando a qualcuno capita una giornata "no", secondo me, in una di esse, non si dovrebbe scrivere un libro. Sennò non viene così bello.

  • Inserito il 07-01-2019 per il libro Più veloce del vento

    Il tuo libro mi è piaciuto molto!!!!!!!!!!!!!!!!! (scusa, non riesco a non dire bugie)

  • Inserito il 07-01-2019 per il libro Più veloce del vento

    Il tuo libro mi è piaciuto (non è vero)

  • Inserito il 12-12-2018 per il libro Sulle ali del falco

    Ho finito il tuo libro da un po'. Scusa se non ti ho risposto prima. Cmq il libro mi è piaciuto MOLTISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ciao : - )

  • Inserito il 12-12-2018 per il libro La valigia di Adou

    Ciao Zita!!!! Ho appena finito di leggere il tuo libro ed è stato molto bello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mi è piaciuta molto la parte in cui Oreste apre la valigia e trova dentro Adou. Il libro mi è piaciuto anche perché parla di attualità e delle cose che fanno i migranti per raggiungere l'Europa. Lo consiglio a tutti i ragazzi della mia età e spero che tu scriva altri libri come questo!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ciao!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Inserito il 04-12-2018 per il libro Cento passi per volare

    Grazie per avermi risposto Giuseppe Festa. Grazie per aver scriito questo libro e aver dato un insegnamento importante: nella vita non bisogna fermarsi davanti ad un ostacolo. A presto

  • Inserito il 28-11-2018 per il libro Sulle ali del falco

    Ciao Cinzia Capitanio, ho appena cominciato a leggere il tuo libro, e già dalla copertina mi sembra molto bello, soprattutto perchè mi piacciono molto gli animali, in particolare i rapaci. Non vedo l'ora di finirlo, perchè l'inizio sembra non avere nulla a che fare con la trama, ma poi c'entra sempre di più. Ciao vado a leggere il tuo libro. : - )

  • Inserito il 28-11-2018 per il libro Cento passi per volare

    Caro Giuseppe Festa, il tuo libro mi è piaciuto molto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Questo libro ti insegna che nella vita non bisogna fermarsi davanti ad un ostacolo.Per esempio Lucio,anche se ha perso la vista quando era piccolo, ha continuato ad andare in montagna. Volevo chiederti una cosa:a chi ti sei ispirato per descrivere il carattere timido di Chiara? Grazie a presto.