ivy38

Commenti di ivy38:

  • Inserito il 17-04-2019 per il libro Oh, Harriet!

    Ciao Francesco! Il tuo libro è fantastico, non solo perché parla del razzismo che è un tema che in questi anni va affrontato non alla leggera; ma anche perché ti fa capire come ci si sente ad essere trattati così, come animali… Il tuo libro mi ha fatto emozionare e vedere le scene che descrive… Mi è sembrato di vedere Mary Ann arrabbiatissima quella volta che Billy l’aveva lasciata da sola al ballo… Mi è sembrato di vedere la vecchia Harriet che raccontava la sua storia sulla sedia a rotelle… Mi è sembrato di vedere la meraviglia negli occhi di Billy e Mary Ann… Davvero un bellissimo libro. Ivy38

  • Inserito il 17-04-2019 per il libro Oh, Harriet!

    (commento di voto) Mi è piaciuto questo libro perché parla di una ragazza nera che pur essendo schiava decide di partire, a piedi, per un viaggio pericoloso, lungo e faticoso che la porterà alla libertà. Harriet ha un sogno: il suo sogno è quello di dare la possibilità di avere un futuro a tutti gli schiavi neri...

  • Inserito il 20-03-2019 per il libro La valigia di Adou

    Il suo libro mi è piaciuto molto. Mi è piaciuto molto il fatto di cambiare punto di vista e vedere come entrambi i bambini vivevano questa storia. Mi è dispiaciuto moltissimo quando ho saputo che la storia era vera: pensare che qualcuno debba nascondersi per andare in un luogo dove si abbiano più opportunità, è una cosa a cui voglio nemmeno credere. Davvero un bellissimo libro e penso che non solo noi dovremmo leggerlo.

  • Inserito il 19-03-2019 per il libro Cento passi per volare

    In effetti hai ragione: i personaggi rispecchiano i fatti...

  • Inserito il 19-03-2019 per il libro Più veloce del vento

    Hai proprio ragione...

  • Inserito il 20-02-2019 per il libro Più veloce del vento

    Salve Tommaso, devo essere sincera: a me non piacciono i libri di questo genere ma ammetto che questo mi ha fatto emozionare. Come si è battuta Alfonsina per realizzare il suo sogno ovvero quello di diventare una ciclista mi ha fatto capire che non bisogna mollare. Anche se sapeva che era donna non si arrese… decise di andare avanti… di realizzarlo… questo libro mi è piaciuto molto. Mi sono sentita la protagonista. Mi sono sentita la donna che ha cambiato il mondo del ciclismo. La donna che anche dopo tutte le prese in giro non ha mollato, non ha lasciato il suo sogno, l’ha realizzato. Devo farle i miei complimenti: il libro è bellissimo.

  • Inserito il 15-01-2019 per il libro Sulle ali del falco

    Il libro l’ho trovato emozionante e coinvolgente. Mi ha insegnato che non bisogna aver paura di dire che abbiamo dei problemi. Il legame tra Christian e Zefiro mi ha insegnato che gli animali, a volte, ti sanno aiutare a superare gli ostacoli meglio delle persone… Mi è piaciuto molto il finale inaspettato. Per scrivere il libro si è ispirata a qualcosa in particolare? Mi è piaciuto molto vivere questa avventura con Christian…

  • Inserito il 15-01-2019 per il libro Cento passi per volare

    Buon giorno, il suo libro mi è piaciuto molto perché parla di un ragazzo che anche se ha una grande difficoltà riesce a percepire la natura intorno a lui. Quello che non mi è piaciuto, invece, è che veniva usato un linguaggio volgare e inadatto alla fascia di età a cui è dedicato il libro; non era spesso usato però non mi ha fatto piacere leggerlo… Questo libro mi ha insegnato che è importante avere fiducia in se stessi anche nelle situazioni più difficili e dure. Mi ha fatto capire che non bisogna mollare mai e occorre sempre avere molta forza di volontà. Bello è stato vivere questa avventura con Lucio e con tutti gli altri personaggi del libro. Grazie per la splendida avventura