PANNA

Commenti di PANNA:

  • Inserito il 24-04-2019 per il libro Sulle ali del falco

    Ciao Cinzia, il tuo libro mi è piaciuto, è molto coinvolgente a tal punto che mi sembrava di viverlo in prima persona. Il modo in cui lo hai scritto è molto chiaro perché mi raffiguravo il racconto. Il capitolo ventotto mi è piaciuto più di tutti per il fatto che Christian ha difeso un bambino dai bulli della scuola, sapendo cosa si prova a subire delle ingiustizie. Christian, infatti grazie al sostegno di alcune persone , riesce a guarire dalle sue insicurezze, questo ci fa capire che possiamo migliorare e reagire sempre, e non dobbiamo mai abbatterci alla prima difficoltà. Grazie di cuore per aver scritto questo bellissimo libro.

  • Inserito il 24-04-2019 per il libro Più veloce del vento

    Ciao Tommaso, mi dispiace ma il libro non mi è piaciuto, perché era impegnativo e con tante parole che non conoscevo, comunque mi è servito a conoscere nuove espressioni per potermi esprimere. Lo trovato noioso e non mi coinvolgeva, perciò ho fatto fatica a leggerlo.Non mi intrigava come altri libri che ho letto ultimamente. La parte che ho trovato interessante è stata l'ultima dove la bambina a dimostrato di essere capace a fare il giro d'Italia e che non solo gli uomini ne sono capaci.

  • Inserito il 24-04-2019 per il libro Sulle ali del falco

    (commento di voto)

  • Inserito il 06-01-2019 per il libro Oh, Harriet!

    IL libro mi ha impressionato molto, perchè racconta una storia completamente diversa dalla mia vita. Mi è piaciuto quando la signora racconta che voleva portare in libertà il suo popolo che era in schiavitù. Il libro mi ha fatto riflettere su quanta libertà abbiamo noi. Ho capito che questo racconto sullo schiavismo e su altre problematiche simili possa servire a far capire di non commerrete queste azioni e a riflettere dei proprio comportamenti con le altre persone. Proprio oggi, ho sentito in televisione che c'è in programma la finale di calcio della Supercoppa tra il Milan e la Juventus in Arabia Saudita, nella quale le donne da sole non accompagnate non possono entrare, peciò è una cosa tra le tante su cui si deve ancora lavorare per garantire la libertà alle persone, in questo caso alle donne.

  • Inserito il 06-01-2019 per il libro Cento passi per volare

    Il libro dal titolo : " Cento passi per volare" mi è piaciuto molto. Mi sono meravigliata nel sapere che un bambino cieco possa avere dei sensi così sviluppati. Ho letto tutto il libro in un fiato, era molto coinvolgente e stuzzicava le mie curiosità poichè era molto misterioso, non sapevi mai che cosa poteva accadere nel capitolo successivo.