Sofia

Commenti di Sofia:

  • Inserito il 16-04-2019 per il libro Più veloce del vento

    buon giorno signor Tommaso, ho letto volentieri il suo libro perchè parla anche di un mezzo di trasporto che a me piace molto la bicicletta. in questo mondo dove si vedono tante discriminazioni nei confronti delle donne questo libro dimostra che simo tutti uguali. che possiamo fare tutti le stesse cose. forza Alfonsina siamo tutti con te!!!

  • Inserito il 16-04-2019 per il libro La valigia di Adou

    Ciao Zita, ho letto il tuo libro con molto interesse, mi sono anche commossa, la storia di questo bambino spedito come un pacco da un paese all’altro mi ha fatto riflettere su come può essere difficile e dura la vita. Leggendo il tuo libro mi sono sentita fortunata per quello che ho. Dovremmo pensare tutti di più agli altri e magari condividere quello che abbiamo. L’ho letto velocemente e questo dimostra che è riuscito ad incuriosirmi. La parte che mi è piaciuta di più è il finale quando Adou riesce a ritrovare sua mamma, mi ha commosso.

  • Inserito il 16-04-2019 per il libro La valigia di Adou

    (commento di voto) Il libro mi è piaciuto perchè parla di amicizia, di uguaglianza e di solidarietà. Oltretutto il finale è splendido

  • Inserito il 21-03-2019 per il libro Oh, Harriet!

    Caro scrittore, non ho mai letto un libro così. il tuo libro inizialmente non mi ha appassionato molto, mi sembrava monotono e privo di colpi di scena. Circa dal quinto capitolo però mi è sembrato che le cose cambiassero,poi mi sono ricreduta ed ho apprezzato la storia di fondo raccontata dalla vecchia signora Harriet. Il suo modo di essere e raccontare le cose successe mi ha colpito molto, la semplicità nel raccontare anche i passaggi più forti mi ha permesso di capire le difficoltà e gli stati d' animo dei personaggi. Alla fine l'evento che viene marginalmente raccontato ovvero l'affondamento del Titanic passa decisamente in secondo piano e quasi non ci si accorge che viene nominato. La tenacia e la forza di volontà della vecchietta insegnano che nonostante tutte le difficoltà, i diritti di tutte le persone vanno difesi anche andando in contro a certi pericoli. FORZA HARRIET!!!!!!!!!!!

  • Inserito il 19-02-2019 per il libro Cento passi per volare

    Buongiorno signor Giuseppe, ho letto il tuo libro, purtroppo non mi è piaciuto molto perché non capivo bene i passaggi da un capitolo all’altro che mi sembravano scollegati e appartenenti a due storie diverse, forse sono abituata ad un tipo di lettura differente. Avrei preferito che la storia avesse un ordine più preciso e che i capitoli si legassero di più tra loro. In sé la trama del libro era bella, ho apprezzato la cocciutaggine del protagonista che dimostra che nonostante i limiti fisici se veramente vuoi qualcosa lo ottieni. Lucio, il protagonista, insegna ad affrontare la vita in modo positivo, e ad amare la natura. Mi ha spaventato un po’ il finale quando sembrava che il ragazzo si fosse buttato dalla scarpata della montagna, per fortuna non era così. Un’amica mi ha consigliato un altro dei tuoi libri intitolato “La luna è dei lupi” che le avevo regalato io per un suo compleanno, penso che seguirò il suo consiglio. Ciao tanti saluti Sofia