Subarista2007

Commenti di Subarista2007:

  • Inserito il 02-05-2019 per il libro Sulle ali del falco

    (commento di voto)

  • Inserito il 28-04-2019 per il libro Sulle ali del falco

    Questo libro mi è piaciuto perché mi ha coinvolto molto nella lettura, perché è una storia molto avvincente che fa riflettere sulla fortuna di non avere difficoltà. La parte che preferisco è l' incontro tra Christian e il falco, grazie al quale non avrà più le sue crisi.

  • Inserito il 20-04-2019 per il libro La valigia di Adou

    la Valigia di Adou, un libro a parer mio spettacolare, in grado di far sprigionare tutte le emozioni durante la lettura, perché racconta una storia che raffigura la povertà di queste persone che viaggiando su dei barconi o rinchiusi dentro ad una valigia, senza documenti "come in questo caso" . Mi ha toccato molto la parte del libro in cui Adou e Oreste incontrati per la seconda volta con pianti di felicità, risate. La nota dell' autore mi ha fatto capire molto sulla storia di Adou e come quel povero bambino pur di essere aiutato ad avere un futuro migliore, sia stato rinchiuso in una valigia. Questo mi ha fatto riflettere e anche maturare. Questo libro lo consiglierò a tutti i lettori in questa fascia di età, perché insegna ad accontentarsi delle cose che si hanno, perché nei paesi come l' Africa c'è la povertà la fame ecc. Alle volte dei grandi sbagli possono portare a grandi cose, un esempio lo è stato l' errore dello "scambio valigie" che ha portato ad una grande amicizia tra Oreste e Adou.

  • Inserito il 05-01-2019 per il libro Più veloce del vento

    Buon giorno,caro Tommaso Percivale. Volevo dirti che il tuo libro "Più veloce del vento" mi è piaciuto tantissimo soprattutto perchè la storia narrata è vera. Alfonsina, la protagonista mi ha insegnato che nella vita con la forza e la volontà si può arrivare dove si vuole. Il libro è scritto molto bene. Non mi è piaciuta la storia della morte di Alfonsina, però sono cose che capitano nella vita. Arrivederci, Buon proseguimento.

  • Inserito il 06-12-2018 per il libro Oh, Harriet!

    Buon giorno,Francesco D Adamo, volevo dirti che ho letto il tuo libro "Oh, Harriet!" mi è piaciuto tantissimo, il personaggio di Harriet Tubman, la protagonista che nonostante la malattia alla testa è riuscita a farsi coraggio e a salvare centinaia di persone di colore che erano schiave dei bianchi. Mi ha colpito anche il giovane cronista Billy Bishop che sebbene avesse avuto voglia di andare ad intervistare i sopravvissuti alla tragedia del Titanic, arrivato alla carrozza del treno che lo avrebbe portato a destinazione, si ritirò e tornò dalla signora Tubman per concludere l' intervista, infrangendo l' ordine del suo capo. Non mi è piaciuto il termine che usi per rappresentare la gente di colore, perché lo ritengo volgare e dispregiativo. Spero di leggere altri tuoi capolavori . Ti auguro un buon proseguimento. Un abbraccio. Arrivederci.