Venere003

Commenti di Venere003:

  • Inserito il 12-05-2019 per il libro Più veloce del vento

    (commento di voto) Ho votato questo libro perché meritava di essere votato e inoltre spero che vinca il concorso perché è il libro più bello che io abbia mai letto😋😀. Mi è piaciuto perché è un libro scritto con il cuore, è ricco di dettagli e descrizioni che rendono la storia molto coinvolgete.

  • Inserito il 12-05-2019 per il libro Oh, Harriet!

    Salve Signor D'Adamo, ho letto con molto entusiasmo il suo libro, perché mi ha fatto riflettere sull'importanza della libertà e della vita, doni preziosi intrecciati tra di loro, che non possono essere sottratti o negati a nessuno. Nelle prime pagine mi è sembrato addirittura di essere Harriet, tanto il racconto era descritto e narrato in modo realistico. Stimo e apprezzo la Signora Harriet, perché era una donna molto coraggiosa, che aveva ben chiaro cosa voleva fare... liberare il suo popolo dalla condizione di schiavitù. Cordiali saluti.

  • Inserito il 12-05-2019 per il libro Oh, Harriet!

    Salve Signor D'Adamo, ho letto con molto entusiasmo il suo libro, perché mi ha fatto riflettere sull'importanza della libertà e della vita, doni preziosi intrecciati tra di loro, che non possono essere sottratti o negati a nessuno. Nelle prime pagine mi è sembrato addirittura di essere Harriet, tanto il racconto era descritto e narrato in modo realistico. Stimo e apprezzo la Signora Harriet, perché è una donna molto coraggiosa, che aveva ben chiaro cosa vuole fare... liberare il suo popolo dalla condizione di schiavitù. Cordiali saluti.

  • Inserito il 07-01-2019 per il libro Più veloce del vento

    Salve Tommaso, sono molto felice di poterle scrivere. Il suo libro è semplicemente favoloso, stupendo.... pieno di dettagli. A me piace molto leggere, ma sono pochi i libri che mi hanno veramente soddisfatto. Questo è uno dei migliori libri che io abbia mai letto. E... sì, un sogno non è mai abbastanza grande per essere inseguito! La protagonista, Alfonsina, vuole dimostrare che, nonostante sia una donna, è in grado di compiere le azioni che fanno i maschi. Le donne coraggiose mi piacciono molto. Avrei una domanda da sottoporle: alla Montagnola Carlo Messori "ha fatto i suoi calcoli" (riguardo al tragitto e al tempo che avrebbe impiegato Alfonsina per arrivare fino a Budrio e poi tornare in dietro) sul taccuino, lo ha riposto e subito è arrivata Alfonsina o è arrivata dopo un po' di tempo, ad esempio dopo cinque, dieci o venti minuti? Questo passaggio per me non è molto chiaro. Spero che il suo libro vinca il concorso!!! Cordiali saluti.