Cento passi per volare

di Giuseppe Festa
Salani Editore

Lucio, quattordici anni, ha perso la vista da piccolo ma ricorda ancora le forme e i colori e, forse proprio per questo, vive molto dolorosamente il proprio stato. Ama tantissimo la montagna, dove va spesso con zia Bea, una delle poche persone che lo capiscono profondamente. Qui Lucio è felice perché il vento porta profumi, suoni e versi di animali che lui, a differenza di noi vedenti, percepisce e riconosce e che, ogni volta, riescono ad emozionarlo. Ed è proprio sulle Dolomiti, durante un’escursione con la sua nuova amica Chiara, che Lucio salverà Zefiro, un aquilotto rapito dal nido da bracconieri senza scrupoli. Ed è sempre qui che lui scoprirà la gioia di farsi aiutare, di potersi fidare delle persone e di lasciarsi andare ai sentimenti.

CENTO PASSI PER VOLARE è nato dall’incontro dell’autore con un ragazzo non vedente, appassionato di animali e di montagna, capace di vivere la Natura molto intensamente con udito, olfatto e tatto.

Leggi l’estratto

 

Lascia il tuo commento

85 Commenti

  1. astonmartin ( Dimaro Folgarida ) 2 days ago

    ciao oggi inizio a leggere il tuo libro e non vedo l’ora

  2. 1
    ALFA ( Sen Jan di Fassa ) 2 days ago

    Non vedo l’ora di leggerlo

  3. lince ( San Michele all’Adige ) 2 days ago

    oggi ho iniziato a leggere il tuo libro e già l’inizio è molto bello

  4. 1
    Pam10 ( Romeno ) 3 days ago

    Ciao Giuseppe Festa,
    Questo libro mi ha colpito molto,fa capire le differenze che ci sono nel mondo: ciechi, sordi, muti ecc…
    Poi si ambienta in montagna e a me piace molto andare in montagna. E’ un libro che fa sentire il lettore coinvolto nella vicenda.
    Quando Lucio incontra Chiara tutti e due si sentono in sintonia fra di loro e a me questo è piaciuto molto. La parte che mi ha appassionato di più è stata quando Lucio è andato sul Picco del Diavolo sorprendendo tutti.

  5. Form53 ( Canal San Bovo ) 3 days ago

    Caro signor Giuseppe Festa,
    il suo libro mi é piaciuto molto.
    La cosa che mi ha colpito di più é la forza e il coraggio che ha il protagonista, Lucio, per superare il suo problema, la cecità.E trova un sacco di soluzioni e stratagemmi per affrontare le cose senza vederle.Ha la fortuna di avere una grande memoria visiva così che possa ricordare tutto ciò che aveva visto i primi anni di vita.
    GRAZIE PER TUTTI GLI INSEGNAMENTI CHE MI HAI DATO GIUSEPPEEE!😀

  6. GiorgiaPazza ( Sen Jan di Fassa ) 3 days ago

    Mi ha ispirato subito vi consiglio di votare

  7. bolp ( Sen Jan di Fassa ) 3 days ago

    ciao sto iniziando il tuo libro spero che sia molto bello

  8. Stellino ( Denno ) 3 days ago

    caro Giuseppe Festa ho appena iniziato a leggere il suo libro e devo dire che è molto bello ma la copertina a volte
    mi confonde un po’ ( lo apro al contrario ). Avresti potuto mettere delle aquile che volano.

  9. anonimus 7 ( Denno ) 4 days ago

    Lucio è riuscito a convivere con una malattia che lo ha portato alla cecità, e che per la quale io, una volta, prima di leggere il libro pensavo non ci fosse “cura” cioè non vedevo vita e speranza se fosse capitato a mè. Dire “MALATTIA SENZA CURA” è una grandissima bugia! perché la cura è dentro di noi è la forza interiore di Lucio che lo fa affrontare con serenità ogni situazione, rispetto al protagonista siamo molto più superficiali. Ci poniamo meno domande e riflettiamo poco su cosa possiamo captare dagli altri sensi che abbiamo come l’udito, la tonalità di una voce ad esempio è per Lucio un libro aperto da cui capiva se chi aveva davanti era giovane o vecchio, deciso o timoroso, oppure dagli odori, o dal semplice toccare un oggetto riusciva a capire molte cose. Mi sono reso conto che io in confronto non entro nei particolari, e a volte mi perdo sensazioni ed emozioni spettacolari. Sono felice di aver conosciuto Lucio, e vorrei imparare ad essere profondo come lui!

  10. peo b-2 ( Predazzo ) 4 days ago

    ciao mi piace molto perchè hai preso spunto da un ragazzo che esiste davero.

  11. Ermes ( Castel Ivano ) 4 days ago

    Questo libro non mi piace molto perché non si capivano bene chi erano i personaggi, comunque non saprei cosa dirti, mi dispiace… (Però era divertente quando dicevano le parolacce…) Ciao ciao.

  12. Apollo ( Castel Ivano ) 4 days ago

    Questo libro mi è piaciuto tanto perché aveva dei personaggi molto simpatici. Io sono un appassionato di animali e in questo libro c’e un animale che mi piace tanto l ‘aquilotto Zefiro. Nella storia ci sono anche i due predoni che mi hanno fatto un po’ ridere però sono stati molto cattivi con Zefiro soprattutto Peccio.

  13. Posaidone ( Castel Ivano ) 4 days ago

    Il libro mi è piaciuto, avrei voluto sapere che fine hanno fatto Gracco e Peccio .
    La fine forse doveva essere più dettagliata e spiegata meglio.
    La parte in cui Lucio ha ingannato le aquile facendo il verso del corvo è stata la parte più bella.

  14. Ares ( Castel Ivano ) 4 days ago

    Questo libro non mi è piaciuto molto perché non capivo bene chi erano i personaggi, da dove è sbucato il cane, che nome è Gegè e quale agente ha aiutato Tiziano. Mi è piaciuto quando hanno detto le parolacce…

  15. Polifemo ( Castel Ivano ) 4 days ago

    Il libro non mi è piaciuto molto perché la storia non era molto prevedibile e a me piacciono le storie prevedibili.
    Però mi ha colpito questo ragazzo che pur essendo cieco ha voglia di vedere col cuore tutto ciò che lo circonda.

  16. Atena ( Castel Ivano ) 4 days ago

    A me il libro è piaciuto molto, a parte la presenza di alcune parolacce. Non ho capito molto bene il finale…
    E non c’è scritto se i due bracconieri sono andati in prigione.

  17. Artemide ( Castel Ivano ) 4 days ago

    Il libro mi è piaciuto molto, a parte il finale, che mi è sembrato un po’ triste . Nel libro ci sono parolacce e penso che avrebbero potuto essere evitate. Io avrei allungato il finale .

  18. Afrodite ( Castel Ivano ) 4 days ago

    Il libro ”Cento passi per volare” è molto bello anche se ci sono alcune parolacce e anche se non ho capito molto bene il finale. Chiara alla fine della storia risulta essere molto socievole con Lucio.
    È evidente che di questo bellissimo libro ci deve essere la seconda parte.
    Io ammetterei che tra i due ragazzi nasce una simpatia particolare.
    Detto questo è un libro scritto molto accuratamente con particolari essenziali.

  19. Demetra ( Castel Ivano ) 4 days ago

    Il libro ” Cento passi per volare ” è un libro molto fantasioso, mi sarebbe piaciuto molto se alla fine Lucio avesse incontrato di nuovo Chiara e fossero tornati a fare le loro passeggiate insieme a Bea e Tiziano!

  20. Scannaplayer ( Mezzolombardo ) 5 days ago

    Buona sera Giuseppe Festa.Ho appena preso in biblioteca il libro Cento passi per volare e spero di divertirmi con questo libro.Cordialmente Scannaplayer.

  21. 1
    Slanderman ( Denno ) 5 days ago

    Mi dispiace tanto Giuseppe Festa ma il tuo libro è andato a ruba, spero di finire presto il libro che ho preso ora per leggere il tuo libro. =-(
    Slanderman. ciaooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  22. g911f3 ( Predazzo ) 5 days ago

    Ciao giuseppe festa. Fra poco inizierò a leggere il magnifico libro CENTO PASSI PER VOLARE.
    Spero di divertirmi.g911f3

  23. 1
    gatto ( Fiera di Primiero ) 6 days ago

    Bellissimo libro, però potevi aggiungere la domanda di “Bea” al gestore del rifugio 100 passi” se il motivo per cui il rifugio si chiama così è perché dista 100 passi dal prato come aveva contato Lucio, sarei stato curioso di sentire la risposta!!!

  24. gioia ( Fiera di Primiero ) 6 days ago

    ciao, il libro è bellissimo.
    Mi piace tanto come riesci ha trovare cosi tanti aggettivi per descrivere il paesaggio

  25. 1
    Utente 9 Lou ( Terres ) 6 days ago

    Ho letto la trama e mi sembra un libro interessante

  26. anonimus 7 ( Denno ) 6 days ago

    Di questo libro mi ha stupito come il protagonista che riflettendo su ogni cosa che sente, odora, avverte, coglie molte più informazioni rispetto a noi che con la vista ci facciamo un’idea superficiale di quello che abbiamo di fronte senza porci tante domande, mentre Lucio il protagonista che non vede, coglie maggiori particolari anche da una semplice tonalità di voce, e in conclusione lui ha più un’idea precisa di ciò che lo circonda anche se non l’ha vista, solo perchè ci ha ragionato di più.

  27. anonimus 7 ( Denno ) 6 days ago

    caro
    Giuseppe non s il perchè non ho mai letto un libro così sentimentale
    e istruttivo.
    Io sono un tipo da libri fantasy ma questo libro mi ha fatto capire quante difficoltà possono
    trovarsi lungo il cammino della vita e di come riuscire a combattere problemi e malattie ……
    Un bacione ANONIMUS

    • Denno 6 days ago

      Ciao Anonimus. Sono contento che il libro ti stia piacendo. Non ti offendere se ho apportato alcune correzioni al tuo post, che dice dell cose davvero giuste e importanti. Ho sostituito il tuo “istruttevole” con “istruttivo”, che è l’aggettivo che immagino volevi usare. a presto!

  28. 1
    Falco341 ( Cembra Lisignago ) 6 days ago

    Ho già letto però uno dei tuoi libri:”La luna è dei lupi”,e devo dire che è molto bello.

  29. 1
    Falco341 ( Cembra Lisignago ) 6 days ago

    Non ho ancora letto il tuo libro,ma penso che sia bellissimo.🤩🤩

  30. 1
    Pepsy07 ( Denno ) 6 days ago

    Il libro “cento passi per volare” mi é piaciuto molto perchè é ben descritto e ha un lessico molto scorrevole.
    Però a volte non si capisce bene chi é il personaggio che parla.

  31. Coccinella ( Fiera di Primiero ) 9 days ago

    Ciao Giuseppe il tuo libro mi è piaciuto tantissimo ,io ho giá letto dei tuoi libri ma quello che mi è piaciuto di piú è stato questo. Mi ha incuriosito molto come Lucio sfrutta i suoi sensi rimanenti invece noi che li abbiamo tutti consideriamo che senza vista non si puó vivere. Questo libro mi ha insegnato che non bisogna fermarsi al primo ostacolo ma andare avanti e superare le difficoltá. Non avrei mai creduto che questo libro finisse così, difatti sono rimasta un pó allibita. Mentre leggevo mi sono venuti dei momenti di tristezza e di gioia ,di paura e di felicita, insomma un via vai di emozioni.
    Spero di avere l’occasione di leggere anche altri tuoi libri.
    Ciao, spero di incontrarti al piú presto.

  32. anonimus 7 ( Denno ) 9 days ago

    salve caro giuseppe il tuo romanzo è stato amore a prima vista e la mia candela della curiosità si è accesa all’improvviso. ora che sono Solo al 3 capitolo so che sara proprio il tuo libro a vincere il concorso

  33. MIKI ( Dimaro Folgarida ) 9 days ago

    Caro GIUSEPPE
    sono a pagina 51 e mi piace tanto il tuo libro.
    Potresti scriverlo anche in corsivo.
    ti contatterò appena l’avrò finito.
    ciao…

  34. 1
    Super cat ( Romeno ) 9 days ago

    Caro Giuseppe Festa, il tuo libro mi ha colpito molto perché anche se hai una difficoltà niente può fermare la tua voglia di fare.
    Lucio ha dimostrato il suo coraggio, la sua voglia di camminare e la sua passione per la natura.

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Grazie super cat, hai colto in pieno lo spirito di Lucio! Buoni sentieri! Giuseppe

  35. e-pet.8 ( Castel Ivano ) 9 days ago

    questo libro è molto appassionante! vorrei però consigliare all’ illustre autore di scrivere un libro sulla maestosa lince o sul misterioso puma grazie!

  36. 1
    Slanderman ( Denno ) 10 days ago

    Ciao Giuseppe Festa, non vedo l’ora di leggere il tuo libro perché mi piacciono molto le montagne. La copertina è bella, ma non troppo, non sto dicendo che non mi piace, però secondo me l’ aquila stona. Spero che il tuo libro mi regali molte emozioni belle e brutte per fare un altro commento che magari mi farà vincere.Ciao Giuseppe Festa.
    Slanderman =-)

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Ciao Slanderman, grazie. Spero che la storia ti piaccia di più della copertina ;-). Buona lettura e a presto

  37. jobanana ( Denno ) 10 days ago

    ciao! Il tuo libro mi incuriosisce molto,non vedo l’ora di leggerlo.

  38. 1
    cube 10-51 ( Romeno ) 10 days ago

    Questo libro mi è davvero piaciuto, ha aperto una finestra nella mia mente che prima era chiusa, ma adesso se mi ci affaccio vedo la vita dal punto di vista di una persona cieca, poi, per un amante degli animali come me, questo è un libro perfetto.

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Grazie cube 10-51, le tue parole mi hanno davvero emozionato e non posso che ringraziarti per avermele scritte! :-)))

  39. cester ( Castel Ivano ) 10 days ago

    Il libro mi è piaciuto moltissimo perché fa capire le difficoltà di essere cieco. Ma Lucio dopo tanti anni di cecità è riuscito a sviluppare nuove strategie , per essere come gli altri. E mi sembra che ci sia riuscito. Ciao Ciao.

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Ciao Cester, anche a me sembra che ci sia proprio riuscito! :-))) Grazie mille e buoni sentieri, Giuseppe

  40. 1
    Flash07 ( Denno ) 10 days ago

    Ciao Giuseppe Festa, questo libro mi ispira molto, anche se devo ancora iniziarlo a leggere, perchè ho già letto il tuolibro “La Luna è dei Lupi” e mi è piaciuto veramente tanto;Infatti a me piacciono sopprattuttoi libri di avventura di animali e natura.Spero che anche questo libro mi piaccia come quello che ho letto.Ciao!

  41. unicorno08 ( Tione ) 11 days ago

    Caro Giuseppe io ho appena iniziato a leggere il tuo libro e mi sembra molto interessante. Il tuo libro non è uguale agli altri per me quando a scuola ci hanno letto una pagina del tuo racconto mi a fatto capire quanto sia difficile la vita per qualche persona con dei problemi. Io penso che questo libro sia uno dei libri più belli che io abbi mai letto!Un bacio unicorno08.

  42. k.c. ( Telve ) 11 days ago

    Egregio Sig. Festa, il suo romanzo è stupendo, interessante e bellissimo. Perchè ha spiegato bene i problemi di un cieco. Arrivederci al prossimo libro.

    cordiali saluti

  43. Dori.060 ( Valle di Cavedine ) 11 days ago

    Ciao, del tuo libro mi è piaciuto tanto quando Tiziano ha riportato Zefiro nel suo nido. Mi è sembrato di stare li con lui.

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Grazie Dori.060! Lo sai che la storia di Zefiro è ispirata a dei fatti veri? Guarda questo breve video che ho girato qualche anno fa in Sicilia, parla di bracconieri spietati come Peccio e Gracco, e di uomini che amano le aquile e che sono riusciti a ridare la libertà a un aquilotto! Buona visione https://www.youtube.com/watch?v=1l52NZZKw9M&t=13s

  44. NUTELLA ( Baselga di Pinè ) 11 days ago

    Caro Giuseppe Festa mi è piaciuto molto ciao

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Ciao Nutella (il tuo nick mi mette una fame!!!!!), grazie mille, sono felice che ti sia piaciuto. A presto, G

  45. stellina08 ( Fiera di Primiero ) 12 days ago

    Bellissimo

  46. agentevioi ( Valle di Cavedine ) 12 days ago

    il libro era un po’ pauroso ma mi è piaciuto

  47. agentevioi ( Valle di Cavedine ) 12 days ago

    il libro era fantastico e mi è piaciuto moltissimo

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Grazie agentevioi, sono felice che ti sia piaciuto! A presto e grazie ancora, Giuseppe

  48. biatleta07 ( Peio ) 13 days ago

    Mi è piaciuto molto questo libro e in particolare il rapporto che ha Lucio con la natura.

  49. Posh ( Fiera di Primiero ) 13 days ago

    Caro Giuseppe Festa,
    questo libro è interessante e spiega che i vari problemi (cecità, sordità, mutismo) si possono rimediare con la forza di volontà e con tanta pazienza. Da questo libro bisogna trarre l’insegnamento di non allontanarsi, ma avvicinarsi alle persone con handicap.
    Ci sono tre storie contemporanee, ma molto chiare. I personaggi sono descritti in modo chiaro e specifico.
    Il suo libro è molto bello; dal libro lei sembra un signore molto aperto. GRAZIE!!!

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Grazie mille, Posh! Io sono convinto che la storia di Lucio sia la storia di ognuno di noi. In fondo, chi non ha delle fragilità? Spesso vogliamo nasconderle e non le accettiamo, e per questo soffriamo ancora di più e fatichiamo a “spiccare” il volo. Lucio e Chiara, invece, ci insegnano che anche una piuma è fragile, ma che può anche sorreggere un’aquila in cielo, vero?

  50. Immobile08 ( Dimaro Folgarida ) 13 days ago

    Ciao Giuseppe ho letto il tuo libro in due giorni, la storia mi ha molto entusiasmato. Spero che tu ne scriva ancora di così belli.

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Grazie Immobile08!!! Sono già al lavoro su altri libri 😉 Buoni sentieri, Giuseppe

  51. Pleiadi ( Baselga di Pinè ) 13 days ago

    Ciao Giuseppe mi piace molto questo libro perché il rapporto di un uomo con delle disabilita alla natura e fantastico ma volevo sapere come mai in ogni tuo libro parli di animali? Ciao

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Ciao Pleiadi, grazie per il messaggio. Il fatto è che gli animali e la natura mi piacciono un sacco, forse perché quando ero piccolo vivevo in una grande città, Milano, e il mondo naturale mi mancava tantissimo! Buoni sentieri, Giuseppe

  52. STADEL ( Fiera di Primiero ) 17 days ago

    CIAO GIUSEPPE FESTA ,VOLEVO DIRTI CHE QUESTO LIBRO MI E’ PIACIUTO TANTISSIMO.
    LA STORIA DA TE DESCRITTA MI HA FATTO MOLTO RIFLETTERE SULLE DIFFICOLTA’ CHE SI POSSONO INCONTRARE NELLA VITA E COME SI POSSONO SUPERARE.
    IL PERSONAGGIO CHE MI E’ PIACIUTO DI PIU’ E’ LUCIO CHE NONOSTANTE LA CECITA’ REAGISCE AL MAGLIO NEI MOMENTI DI DIFFICOLTA’.
    HO PRESO UNO SPAVENTO QUANDO NELL’ ULTIMO CAPITOLO, LUCIO HA SOGNATO DI LANCIARSI DAL PRECIPIZI0!
    LEGGENDO QUESTO LIBRO HO PROVATO TANTE EMOZIONI: PAURA, TRISTEZZA FELICITA’ E CURIOSITA’ CHE MI HA FATTO LEGGERE IL LIBRO IN POCO TEMPO.

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Ciao Stadel, che bel messaggio che hai scritto, avrò molta cura delle tue parole, grazie. Lucio (e il ragazzo che lo ha ispirato, Sandro) sono diventati un modello da seguire anche per me 🙂 Buoni sentieri e a presto; Giuseppe

  53. Willy ( Baselga di Pinè ) 17 days ago

    Ciao Giuseppe, questo libro mi è piaciuto molto, anche se fra i tuoi libri mi è piaciuto di più ” La luna è dei lupi “. Mi piace molto questo tuo libro ( “Cento passi per volare” ) perché i racconti che parlano di un amicizia tra uomo e animale e che parlano della natura mi appassionano molto, e in più è anche un po’ emozionante perché parla di un ragazzo cieco. Secondo me questo libro merita il primo posto!
    Ciao da Willy!!

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Grazie Willy, lo sai che Lucio è ispirato a un ragazzo vero che si chiama Sandro? Conoscerlo dal vivo per me è stato un grande onore, e mi ha insegnato tante cose sul mondo dei non vedenti, che è molto più ricco e pieno di emozioni di quanto non pensassi. Buoni sentieri, Giuseppe

  54. zampa ( Peio ) 18 days ago

    Ciao Giuseppe, come stai? A me piace molto il tuo libro ma mi piaceva di più quello precedente che hai proposto due anni fa “La luna è dei lupi”. Le aquile sono i miei animali preferiti, dopo i lupi ovviamente, e quindi mi sono divertita fin da subito leggendo questo fantastico libro. Spero che ci rivedremo presto!

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Ciao Zampa, i lupi sono animali magici e non è facile scrivere un libro su animali più speciali di loro. Spero che tu possa trovare qualcosa di emozionante anche nella storia di Lucio, Chiara e Zefiro. Buoni sentieri, Giuseppe

  55. PERVINCA ( Fiera di Primiero ) 21 days ago

    Ciao Giuseppe Festa,ho letto tutti i tuoi libri tranne “L’ombra del gattopardo”e devo dire che “Cento passi per volare” è il libro più bello di tutti quelli che hai scritto. Ho avuto anche il piacere di conoscerti dal vivo,quando sei venuto nella mia scuola a Primiero ,ciao e buona sera!!!

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Ciao Pervinca, grazie mille, sono molto felice che il libro ti sia piaciuto, la storia di Lucio ha insegnato molte cose anche a me che l’ho scritta 😉 Spero che vorrai leggere anche L’ombra del gattopardo che, tra i libri che ho scritto, è il mio preferito, forse perché mi ricorda dei luoghi e un’esperienza bellissima che ho vissuto da ragazzo. Buoni sentieri, Giuseppe

  56. B0O9S8C7O6 ( Peio ) 22 days ago

    Ciao Giuseppe Festa!
    Non vedo l’ ora di leggere il tuo libro.
    Secondo me sarà interessante e bello come il libro “La luna è dei lupi”.

  57. VADILUNA ( Fiera di Primiero ) 24 days ago

    QUESTO LIBRO NON LO HO ANCORA LETTO MA DALLA COPERTINA SEMBRA UNA GRANDE FIGATA SPERO CHE MOLTI BAMBINI COME ME LO LEGGANO PERCHE’ LEI E UNO SCRITTORE MOLTO FAMOSO. SPERO MI RISPONDA AL PIU’ PRESTO. CIAO CIAO DA VADILUNA.

    • 1
      Giuseppe Festa 7 days ago

      Wow, allora speriamo che la copertina sia all’altezza della storia, cara Vadiluna 🙂 Buona lettura e a presto!

  58. noemina ( Castel Ivano ) 24 days ago

    Ciao Giuseppe Festa non vedo l’ora di leggere il tuo libro!! Buona serata a tutti!!

  59. noemina ( Castel Ivano ) 24 days ago

    Non vedo l’ora di leggere questo libro!